Voci contro la guerra dall’Ucraina occidentale

   Дата публикации: 06 марта 2015, 18:58


Questo video dà conto degli incontri effettuati in Ucraina occidentale nella seconda metà di gennaio, al seguito di una giornalista russa. In quell’area filo-occidentale e filo-Nato la propaganda di Kiev e dei media è fortissima, con la solita demonizzazione dell’avversario: le repubbliche autonome in Donbass. Una specie di lavaggio del cervello della popolazione, alla quale vengono anche fatte balenare le verdi praterie dell’Europa. E là, nella parte ovest dell’Ucraina, è anche in atto un impressionante revisionismo storico, per il quale nella Seconda guerra mondiale gli invasori non sono più i nazisti ma l’Unione sovietica. I nomi delle strade cambiano, le ricorrenze anche…
In questo contesto, resistono alcune persone che abbiamo incontrato e alle quali abbiamo chiesto, semplicemente: che cosa possiamo fare noi, cosa possiamo dire ai nostri politici affinché aiutino la pace anziché la guerra?
Marinella Correggia
P.S. Per un problema tecnico, nelle interviste le didascalie non sono sincronizzate con la sintesi del parlato.


Комментировать \ Comments